October 11, 2017 / 11:16 AM / a year ago

Grecia punta a offerte vincolanti per Desfa entro fine anno - fonti

ATENE, 11 ottobre (Reuters) - La Grecia punta a ricevere entro la fine dell’anno le offerte vincolanti da parte degli investitori ammessi alla shortlist per la quota del 66% di Desfa, operatore controllato dallo Stato attivo nella distribuzione del gas.

Lo riferiscono due fonti vicine alla situazione.

Nell’ambito del piano di salvataggio con la Ue e il Fondo monetario, la Grecia venderà il 31% di Desfa ed Hellenic Petroleum il suo 35%. Il paese ha bisogno di concludere la vendita per la fine dell’anno.

La spagnola Regasificadora Del Noroeste (Reganosa) e il consorzio che include Snam, la spagnola Enagas , la belga Fluxys e la olandese Gasunie hanno avuto il via libera il mese scorso a procedere con la due diligence prima della sottomissione delle offerte vincolanti. “Gli offerenti si trovano nella fase in cui hanno accesso alla data room virtuale di Desfa”, dice una fonte a Reuters vicina alla situazione.

“L’obiettivo è di ricevere le offerte vincolanti prima della fine dell’anno”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below