September 6, 2017 / 11:30 AM / 10 months ago

WALL STREET-Stocks to watch del 6 settembre

6 settembre (Reuters) - I futures sugli indici azionari statunitensi sono poco mossi oggi.

Ieri la borsa Usa ha chiuso in calo, con il Dow Jones che ha perso l’1,07%, l’S&P 500 dello 0,76% e il Nasdaq lo 0,9%.

Oggi il calendario macro prevede i dati sul commercio estero e la revisione della bilancia commerciale di luglio (alle 14,30 ora italiana), il Pmi servizi e composito finali di agosto di Markit (15,45) e l’Ism non manifatturiero di agosto (16,00).

Intorno alle 13,10 italiane, il futures e-minis sullo S&P 500 guadagna lo 0,01%, quello sul Nasdaq lo 0,14% e quello sul Dow Jones lo 0,04%.

Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale cede 2/32 e rende il 2,07%, il trentennale arretra di 3/32 con un rendimento del 2,69%.

Tra i titoli in evidenza oggi:

** HEWLETT PACKARD - Ha annunciato ieri ricavi in crescita nel trimestre e il titolo sale del 6% nel pre-borsa.

** WESTERN DIGITAL - Il cda di Toshiba non ha raggiunto una decisione definitiva sulla proposta di Western Digital di ritirarsi dal consorzio che proponeva l’acquisto della sua divisione chip per assumere una posizione più forte nella joint venture con la società giapponese, secondo quanto riferito da fonti a conoscenza della vicenda.

** INTEL - La Corte di giustizia dell’Unione europea ha chiesto il riesame dell’appello della società contro una multa da 1,06 miliardi di euro comminata nel 2009 dalla Commissione Ue per abuso di posizione dominante.

** UNITED TECHNOLOGIES/ROCKWELL COLLINS - Sembra ancora lunga la strada di United Technologies per ottenere l’ok delle autorità per la concorrenza all’acquisto di Rockwell Collins, sia in Europa che negli Usa. Le due società di apparecchiature aeronautiche sostengono che i loro prodotti siano similari, ma chi si oppone all’acquisizione da 30 miliardi di dollari (25,2 miliardi di euro) sostiene che la produzione complessiva conferisca loro una porzione di mercato eccessiva.

** FACEBOOK ha sovrastimato il numero di internauti che possono vedere le pubblicità sulla sua piattaforma, secondo un analista di Pivotal Research Group. Il servizio Ads Manager di Facebook rivendica un pubblico potenziale di 41 milioni di internauti tra i 18 e i 24 anni e di 60 milioni tra i 25 e i 34 anni negli Stati Uniti, mentre i dati ufficiali parlano rispettivamente di 31 e 45 milioni, secondo l’analista.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below