August 30, 2017 / 6:51 AM / a year ago

BORSE ASIA-PACIFICO tirano fiato dopo test missilistico coreano

    30 agosto (Reuters) - 
 INDICI                        ORE  8,35    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                     531,91       0,59     426,67
 TOKYO                         19.506,54    0,74     19.114,37
 HONG KONG                     28.099,44    1,20     22.000,56
 SINGAPORE                     3.264,32     0,46      2.880,76
 TAIWAN                        10.569,40    0,69      9.253,50
 SEUL                          2.372,29     0,32      2.026,46
 SHANGHAI COMP                 3.370,45     0,16      3.103,64
 SYDNEY                        5.669,70     0,01      5.665,79
 MUMBAI                        31.664,71    0,88     26.626,46
 Le borse dell'area Asia-Pacifico tirano il fiato dopo la paura provocata dal
test missilistico nordcoreano e dalle conseguenti tensioni politiche. I mercati
sono stati anche tonificati dalla chiusura positiva di Wall Street. Unica
eccezione Shanghai praticamente piatta.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, intorno alle 8,35
segna +0,59% a 531,91 punti. La borsa giapponese ha guadagnato lo 0,74%.
    Mercati sollevati dopo che, l'altro ieri notte, Pyongyang ha effettuato un
test con un nuovo missile la cui traiettoria ha sorvolato il territorio
giapponese per poi inabissarsi nell'oceano Pacifico. Il lancio ha provocato le
proteste di Usa e Giappone che insieme alla Corea del Sud hanno richiesto una
convocazione del consiglio di sicurezza dell'Onu tenutasi nella notte italiana
che ha chiesto una rigida e pronta applicazione delle sanzioni contro la Corea
del Nord.
    ** SYDNEY piatta appesantita soprattutto da fattori locali. I titoli
di Telstra Corp hanno perso il 6% circa dopo che la principale
compagnia telefonica ha annunciato di non aver trovato l'accordo con il gestore
della rete di comunicazioni, Nbn, sui canoni per l'affitto dell'infrastruttura.
    ** SHANGHAI si muove intorno alla parità con investitori divisi. C'è
chi si aspetta un recupero del mercato finanziario trainato dalle misure di
stimolo della politica economica del governo. E chi, invece, teme si sia
arrivati a un punto di svolta del ciclo che potrebbe flettere nella seconda metà
dell'anno. La debolezza del dollaro sta spingendo i titoli delle compagnie aeree
che si avvantaggiano dal rafforzamento della valuta locale.
Tonica invece HONG KONG, sostenuta dai flussi finanziari che arrivano dal
continente. Prada perde l'0,17% circa.
    ** Debole SEUL in recupero dopo lo scivolone di ieri provocato dalle
frizioni con la Corea del Nord. TAIWAN rimbalza dello 0,7%.
    ** MUMBAI ha aperto positiva e in corso di seduta cresce di circa
l'1%. SINGAPORE guadagna mezzo punto percentuale.
    
     .
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below