August 28, 2017 / 6:50 AM / a year ago

BORSE ASIA-PACIFICO piatte, timori per impatto uragano Usa

    28 agosto (Reuters) - 
 INDICI                        ORE  8,36    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                     531,76       0,03     426,67
 TOKYO                         19.449,90    -0,01    19.114,37
 HONG KONG                     27.876,58    0,10     22.000,56
 SINGAPORE                     3.266,95     0,23      2.880,76
 TAIWAN                        10.525,98    0,10      9.253,50
 SEUL                          2.370,30     -0,35     2.026,46
 SHANGHAI COMP                 3.355,81     0,73      3.103,64
 SYDNEY                        5.709,90     -0,59     5.665,79
 MUMBAI                        31.751,08    0,49     26.626,46
 
    Seduta piatta per le borse dell'area Asia-Pacifico, mentre i future sul
prezzo della benzina Usa sono vicini ai massimi da due anni a seguito
dell'uragano Harvey, che ha bloccato la produzione di un quarto delle raffinerie
statunitensi.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,36 segna
+0,03% a 531,76 punti. La borsa giapponese ha chiuso sostanzialmente
piatta.
    A causa dell'uragano, il più potente ad essersi abbattuto sul Texas negli
ultimi 50 anni, si teme un'inversione nel trend di eccesso di capacità
petrolifera negli Usa degli ultimi anni. Alcuni trader americani stanno cercando
di importare petrolio dall'Asia del Nord, hanno riferito a Reuters numerose
fonti del settore.
    La crescita economica Usa fu dimezzata nel trimestre dopo l'impatto
dell'uragano Katrina sulla Louisiana nell'agosto 2005, ma recuperò rapidamente a
inizio 2006 grazie alla ripresa del settore edilizio e alla moderazione dei
prezzi petroliferi.
    "Le piogge sono previste fino a mercoledì, dunque i disagi potrebbero durare
ancora qualche tempo", dice William O'Loughlin, investment analyst di Rivkin
Securities da Sydney.
    ** SYDNEY ha chiuso a -0,6%, trascinato al ribasso dal comparto
finanziario, che ha reagiato negativamente alla notizia dell'avvio di
un'indagine su Commonwealth Bank of Australia.
    ** SHANGHAI è in rialzo grazie ai titoli finanziari e ai risultati
oltre le previsioni di alcune grandi aziende statali, dalla mineraria Shehua
alla petrolifera Sinopec. Pesano in positivo anche i nuovi segnali di apertura
al capitale privato delle imprese di Stato. Anche HONG KONG è positiva,
sulla scia della Cina continentale. Prada in controtendenza, perde
l'1,2% circa.
    ** SEUL ha chiuso in perdita, trascinata dalle vendite straniere che
hanno pesato sul titolo Samusng, dopo la condanna di venerdì scorso
del capo dell'azienda, Jay Y. Lee, per corruzione.
    ** MUMBAI e SINGAPORE in rialzo, quest'ultima grazie
soprattutto ai titoli finanziari.
    
     
    Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con
quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box
di Eikon  la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below