June 8, 2017 / 10:14 AM / 2 years ago

GREGGIO tonico in mattinata dopo minimi vigilia

LONDRA, 8 giugno (Reuters) - Il greggio rimbalza nella mattinata londinese dopo aver toccato alla vigilia il minimo di un mese a causa dell’aumento inatteso delle scorte negli Usa e dell’immissione su un mercato già sovraccarico dell’output dalla Nigeria.

** Royal Dutch Shell ha infatto rimosso lo stato di ‘force majeure’ sulle esportazioni del greggio estratto a Forcados in Nigeria portando quindi tutti i siti del paese alla piena operatività per la prima volta in 16 mesi.

** “Sono abbastanza rialzista per la seconda metà dell’anno ma se la produzione di Nigeria e Libia aumenta come sta accadendo in questo momento probabilmente cambierò idea anche se lentamente”, spiega Tamas Varga, strategist di Pvm oil Associates.

** Poco dopo le 12 il futures Brent balza dello 0,98% a 48,53 dollari al barile. Il derivato Usa guadagna lo 0,92% a 46,14 dollari.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below