May 31, 2017 / 2:39 PM / 2 years ago

Acea rinuncia ad acquisizione Idrolatina da Veolia dopo no sindaci locali

ROMA, 31 maggio (Reuters) - Acea ha lasciato decadere il preliminare per l’acquisito per 22 di Idrolatina, società che gestisce i servizio idrico in alcuni aree meridionali del Lazio, dai francesi di Veolia.

Lo dice in una nota la utility romana, spiegando che la rinuncia arriva dopo il mancato assenso delle comunità politiche locali all’acquisizione.

Idrolatina detiene una partecipazione del 49% di Acqualatina, la società operativa il cui 51% fa capo ai Comuni dell’ATO4-Lazio Meridionale. Il 22 novembre 2016 Acea ha comunicato l’avvenuta sottoscrizione del contratto preliminare per l’acquisizione dal Gruppo Veolia, del 100% di Idrolatina condizionandolo al “gradimento da parte della Conferenza dei Sindaci dell’Ente d’Ambito Territoriale Ottimale 4 Lazio Meridionale – Latina”. Assenso che è stato “negato in data 11 aprile” spingendo Acea a far decadere il contratto.

Nel comunicato, la società capitolina scrive che “il 30 maggio è scaduto il termine per l’avverarsi delle condizioni sospensive del contratto preliminare e, pertanto, a decorrere da oggi tale contratto si risolve automaticamente e cessa di essere efficace”.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below