May 18, 2017 / 1:10 PM / a year ago

Bce valuti interventi per controllare clearing su euro all'estero - Mersch

FRANCOFORTE, 18 maggio (Reuters) - La Banca centrale europea deve valutare “interventi” per mantenere il controllo delle attività di ‘clearing’ in euro che avverranno fuori dall’Unione europea, dopo la decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Ue.

Lo ha detto Yves Mersch, esponente della Bce.

Attualmente, buona parte delle transazioni in euro sono processate da clearing house con sede a Londra.

“La decisione del Regno Unito di lasciare l’Ue ha sollevato dubbi sulla capacità delle autorità come l’Eurosystem di garantire di poter continuare a controllare adeguatamente l’impatto delle attività di clearing all’estero e contestualmente mantenere la stabilità della loro divisa”, ha detto Yves Mersch a un evento a Lussemburgo.

“Ribadisco che occorre chiedersi se i recenti eventi geopolitici richiedano che l’Eurosystem intervenga per garantire che si continui a controllare adeguatamente l’impatto delle attività di clearing all’estero sulla stabilità della nostra divisa”, ha aggiunto.

L’Eurosystem comprende la Bce e le Banche centrali di 19 Paesi che fanno parte della zona euro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below