April 19, 2017 / 6:36 AM / in a year

BORSE ASIA-PACIFICO in ribasso, tensioni spingono beni rifugio

 INDICI                        ORE  8,26    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                     473,46       -0,55    426,67
 TOKYO                         18.432,20    0,07     19.114,37
 HONG KONG                     23.816,09    -0,45    22.000,56
 SINGAPORE                     3.123,60     -0,44     2.880,76
 TAIWAN                        9.639,94     -1,09     9.253,50
 SEUL                          2.139,33     -0,42     2.026,46
 SHANGHAI COMP                 3.169,96     -0,84     3.103,64
 SYDNEY                        5.804,00     -0,56     5.665,79
 MUMBAI                        29.296,97    -0,08    26.626,46
    19 aprile (Reuters) - I mercati azionari della regione Asia-Pacifico sono
oggi in calo, al livello più basso da circa un mese, mentre beni-rifugio come
l'oro sono saliti in vista delle elezioni presidenziali in Francia e sull'onda
delle tensioni tra Usa e Corea del Nord.
    L'indice regionale MSCI perde lo 0,55% a 473,46 punti
intorno alle 8,30 ora italiana, mentre TOKYO ha chiuso sostanzialmente
piatta.
    Sulla situazione pesa anche la chiusura negativa di Wall Street, che ha
risentito di una serie di dati economici domestici deludenti, nonché dei dubbi
sulla reale capacità dell'amministrazione Trump di attuare le attese politiche
di riduzione delle tasse.
    Intanto la sterlina è salita ai massimi da sei mesi contro il dollaro, dopo
che la premier conservatrice Theresa May ha annunciato che le elezioni
anticipate si terranno il prossimo 8 giugno, nel tentativo di rafforzare la
posizione del suo partito in vista dei negoziati con la Ue sulla Brexit.
    ** SHANGHAI perde oltre l'1%, toccando i minimi da due mesi, sui
timori degli investitori che le misure più severe contro la speculazione e il
sistema bancario ombra danneggino la nascente ripresa economica, che ha fatto
affidamento sull'espansione del credito.
    ** Anche HONG KONG è in calo, ma pesa in questo caso soprattutto lo
scenario di politica internazionale. PRADA perde circa lo 0,6%.
    ** TAIWAN perde oltre l'1% sulla scia degli altri mercati regionali
e la chiusura negativa di Wall Street. Il comparto dell'elettronica perde l'1%.
    ** SYDNEY ha chiuso a -0,56%, ai minimi da tre settimane, con le
banche particolarmente colpite dall'avvertimento della banca centrale sul
mercato immobiliare e i titoli energetici che risentono dei prezzi petroliferi
in calo.
    ** SEUL perde lo 0,4%, come SINGAPORE, dove a trascinare in
basso l'indice sono i titoli energetici, mentre MUMBAI è piatta.
    
 
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon
"Pagina Italia" o "Panorama Italia".
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below