April 18, 2017 / 7:04 AM / a year ago

BORSE ASIA-PACIFICO contrastate, pesano tensioni Nord Corea

 INDICI                        ORE  8,30    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                     477,53       -0,55    426,67
 TOKYO                         18.418,59    0,35     19.114,37
 HONG KONG                     24.040,36    -0,91    22.000,56
 SINGAPORE                     3.146,17     0,25      2.880,76
 TAIWAN                        9.746,56     0,31      9.253,50
 SEUL                          2.148,46     0,13      2.026,46
 SHANGHAI COMP                 3.210,41     -0,36     3.103,64
 SYDNEY                        5.836,70     -0,90     5.665,79
 MUMBAI                        29.656,34    0,83     26.626,46
                                                     
                                                     
 
    18 aprile (Reuters) - L'azionario dell'area Asia-Pacifico è contrastato oggi
con il dollaro che perde leggermente il terreno guadagnato dopo le dichiarazioni
del segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, sul sostegno a una valuta forte e a
causa delle tensioni crescenti con la Corea del Nord. 
    La situazione si è fatta molto più tesa per i timori che Pyongyang possa
condurre a breve nuovi test nucleari o lanciare altri missili e dopo la minaccia
del presidente Usa Donald Trump di un'azione unilaterale per risolvere il
problema.
    L'indice regionale MSCI perde circa mezzo punto mentre TOKYO
 ha chiuso a +0,35%.
    Prosegue il segno meno delle Borse cinesi in linea con le ultime due sedute
con SHANGhAI in calo di circa mezzo punto e HONG KONG intorno a
-0,9%. Alla base della flessione i rischi geopolitici legati alla Corea del Nord
e i dubbi sulla sostenibilità della ripresa economica. PRADA in linea
perde circa lo 0,9%.
    SYDNEY ha chiuso a -1% dopo che le minute del meeting della Banca
centrale di aprile hanno rivelato il bilanciamento reso necessario tra un
mercato del lavoro fiacco e il crescente aumento del debito delle famiglie con
tassi al palo.
    SEUL debole, invertendo la tendenza positiva registrata in avvio di
seduta, con gli investitori esteri a vendere titoli sulle tensioni politiche con
la Corea del Nord.
    MUMBAI guadagna lo 0,85% dopo tre sedute negative consecutive,
spinta dai bancari sulle attese di risultati robusti.
    TAIPEI guadagna lo 0,3%. TSMC +0,3% grazie ai settori
trasporti e costruzioni i cui indici salgono di oltre un punto.
    
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni,
 grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”  
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below