April 12, 2017 / 6:35 AM / 2 years ago

Cina, prezzi produzione si raffreddano a marzo, prima volta da sette mesi

PECHINO, 12 aprile (Reuters) - I dati sui prezzi alla produzione cinesi si sono raffreddati a marzo per la prima volta da sette mesi a seguito del crollo dei prezzi di acciaio e carbone, a causa dei timori che la produzione di acciaio cinese sia superiore alle richieste e che quindi ci sia un eccesso di materia prima.

Il dato ha visto un +7,6% su anno, sempre elevato, ma in linea con le attese e in calo rispetto al 7,8% di febbraio, i massimi da nove anni, secondo l’ufficio di statistica. A perimetro mensile, il dato ha segnato un +0,3%, l’incremento più basso da settembre 2016 e pari alla metà di quanto registrato a febbraio.

I numeri sui prezzi al consumo hanno mostrato a marzo una flessione congiunturale dello 0,3%, in linea con le attese, e a livello tendenziale un incremento dello 0,9% a fronte di attese per un +1%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below