February 23, 2017 / 2:34 PM / a year ago

Corridoio meridionale gas, altri tre paesi vogliono connettersi - ministro azero

BAKU, 23 febbraio (Reuters) - Bosnia, Croazia e Montenegro hanno espresso il desiderio di connettere il gasdotto adriatico ionico (Ionian Adriatic Pipeline) al corridoio meridionale del gas (Southern Gas Corridor).

Lo ha detto il ministro dell’Energia dell’Azerbaijan Natig Aliyev, aggiungendo che il numero di paesi coinvolti nel progetto sale quindi da sette a 10.

Aliyev ha inoltre detto che il costo del progetto Southern Gas Corridor — che porterà il gas naturale della regione del Caspio all’Europa — non sarà più di 40 miliardi di dollari. Inizialmente il costo era stato indicato a 45 miliardi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below