October 23, 2019 / 4:02 AM / a month ago

STOCKS TO WATCH-Mercoledì 23 ottobre

Di seguito i titoli in evidenza nella seduta del 23 ottobre.

Contrassegnati con (*) le integrazioni

(*) FIAT CHRYSLER - Ha annunciato la realizzazione a Mirafiori di un centro di assemblaggio batterie, che verranno utilizzate sulle nuove generazioni di modelli ‘full electric’ del gruppo. L’investimento previsto in una prima fase sarà di circa 50 milioni di euro, mentre i lavori di preparazione partiranno nella prima parte del 2020.

Nuovi negoziati con la Ue potrebbero essere un’alternativa all’imposizione di nuovi dazi sulle import di auto il prossimo mese, secondo quanto dichiarato dal segretario al Commercio Usa Wilbur Ross in un’intervista all’Ft.

ATLANTIA - La controllata Autostrade per l’Italia, affiderà le attività di monitoraggio e sorveglianza sulle infrastrutture a una società esterna da selezionare, e non più a Spea Engineering, altra controllata del gruppo infrastrutturale.

ESSILORLUXOITTICA - Ha rinnovato l’accordo di licenza esclusiva con il marchio Chanel per cinque anni, con la possibilità di un’ulteriore estensione triennale.

TISCALI - La società ha emesso 197,9 milioni di azioni a servizio della conversione di 19 obbligazioni, sottoscritte e pagate per un ammontare pari a 1,9 milioni di euro.

(*) ENI - L’amministratore delegato di Lukoil ha dichiarato oggi che la major russa intende estendere la collaborazione con Eni.

(*) MONDADORI - Ha chiuso l’accordo per la cessione dei periodici TuStyle, Confidenze, Sale&Pepe, Cucina Moderna, StarBene al fondatore de La Verità, Maurizio Belpietro, secondo quanto riporta stamane MF. Il gruppo, ha annunciato l’AD Alberto Mauri in un incontro con gli investitori a Londra ieri, tornerà a distribuire un dividendo nel 2020, secondo Il Sole.

(*) BANCA POPOLARE DI SONDRIO - Punta a vendere un portafoglio di Npl del valore di 1,5 miliardi ed ha invitato una serie di operatori specializzati a presentare delle offerte entro la fine di questa settimana, secondo Il Messaggero.

(*) BPER, UBI, UNIPOL - Unipol, principale azionista di Bper, guarderebbe con favore un’integrazione della banca emiliana con Ubi, ipotesi che non sarebbe sgradita anche ad altri soci delle due ex popolari, secondo quanto riporta stamane Il Sole 24 Ore.

(*) GAMENET - Gamma Bidco, per conto dei fondi di investimento gestiti da Apollo Management IX, ha sottoscritto due distinti contratti di compravendita di azioni con TCP Lux Eurinvest e Intralot Italian Investments per l’acquisto di una partecipazione complessiva pari al 48,67% del capitale sociale di Gamenet Group per complessivi 182,5 milioni di euro, pari a 12,5 per azione. Ieri Gamenet aveva chiuso a 13,82 euro per azione.

(*) FINCANTIERI, LEONARDO - In un’intervista a La Stampa l’AD di Fincantieri Giuseppe Bono esclude che un’integrazione con Leonardo possa creare valore. Per quanto riguarda il dossier Naval Group, Bono afferma che il negoziato è decisamente avanti. (*) RETELIT - Ha chiuso un accordo per l’acquisizione della software house Partners Associates per 60 milioni di euro, ha reso noto ieri sera la società.

ITALIA

Borsa, termina “STAR Conference” a Londra.

FTSE MIB

Assemblea: Snam (10,00).

Cda trimestre: Saipem (comunicato 24/10), STM (comunicato il 24/10).

ALTRE QUOTATE

Cda 3° trimestre: Technogym (ricavi).

ESTERO

Risultati trimestrali di Peugeot (ricavi), Intrum, eBay, Ford, Paypal.

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO, BANCA CARIGE, ENERGY LAB, OLIDATA, SPACTIV, STEFANEL.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below