October 9, 2019 / 4:00 AM / 2 months ago

STOCKS TO WATCH-Mercoledì 9 ottobre

(Contrassegnate con (*) le integrazioni)

Di seguito i titoli in evidenza nella seduta del 9 ottobre.

(*) TELECOM ITALIA - Sta prendendo in considerazione la possibilità di separare e portare in borsa le attività “data center” del gruppo, ha detto una fonte confermando indiscrezioni stampa.

Il presidente di Cdp Massimo Tononi, in una nota diffusa ieri tramite l’Ansa, si è detto non disponibile per la carica di presidente del gruppo telefonico.

(*) BANCA MONTE DEI PASCHI - Dalle prime valutazioni della Commissione Concorrenza dell’Ue non emerge un orientamento favorevole sul piano per liberare la banca da circa 10-14 miliardi di euro di crediti deteriorati e dunque le trattative tra Tesoro e Bruxelles proseguono, scrive stamane il Sole 24 Ore. Secondo l’articolo, la discussione verte su una possibile ridefinizione del prezzo proposto dell’operazione e del perimetro di scorporo degli Npe. Il responso dell’Antitrust europea dovrebbe arrivare prima di fine dicembre, aggiunge il Sole.

GENERALI - In risposta a indiscrezioni, la società svizzera di gestione patrimoniale Gam ha detto di non essere in trattative con Generali nè con altri per possibili operazioni di M&A.

UNICREDIT - Ha nominato di Wouter Devriendt, Ceo di Dexia, come responsabile della funzione Finanza e Controllo del gruppo.

(*) SALINI IMPREGILO - Ha annunciato che la propria controllata americana Lane si è aggiudicata un contratto da 255 milioni di dollari per la costruzione di un tunnel per lo stoccaggio idrico nello stato Usa di Washington.

Secondo MF il costruttore parmense Pizzarotti e la friulana Rizzani de Eccher potrebbero essere tra i candidati a confluire in ‘Progetto Italia’, il piano per la costituzione di un campione nazionale delle costruzioni intorno a Salini Impregilo.

ITALGAS, A2A - Hanno siglato un accordo per la cessione reciproca di alcuni asset al fine di rafforzare i rispettivi core business.

MEDIASET - Ha siglato un accordo di partnership con Netflix per produrre congiuntamente film in Italia.

(*) ALITALIA (non quotata), ATLANTIA - Dopo un incontro ieri con i commissari di Alitalia, il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha detto in una nota che “ci sono le condizioni affinché entro il 15 di ottobre possa giungere una proposta vincolante da parte del consorzio acquirente” e ha fatto appello alla responsabilità di tutti “vista la scadenza non derogabile”.

Secondo Il Sole 24 Ore la scadenza per la presentazione dell’offerta potrebbe essere prorogata di altre 2-3 settimane purché entro il 15 ottobre venga formato il consorzio per il salvataggio della compagnia aerea tra Ferrovie, Atlantia e Delta.

Nell’ambito della discussione con Atlantia per il suo coinvolgimento in Alitalia, il governo potrebbe procedere a un negoziato che preveda una revisione, e non la revoca, delle concessioni autostradali del gruppo infrastrutturale.

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO, BANCA CARIGE, ENERGY LAB, OLIDATA, SPACTIV, STEFANEL.

claudia.cristoferi@thomsonreuters.com, +39 3480848422

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below