October 1, 2019 / 4:03 AM / 2 months ago

STOCKS TO WATCH-Martedì 1 ottobre

Di seguito i titoli in evidenza nella seduta del 1 ottobre.

Contrassegnate con (*) le integrazioni

(*) GENERALI - Si è ritirata dalla corsa per firmare una partnership globale con BBVA sul business bancassurance, riporta stamani Il Sole 24 ore, aggiungendo che la decisione è stata presa da un cda tenutosi la scorsa settimana..

(*) ENEL, TELECOM ITALIA

Enel è “azionista felice” in Open Fiber, ha detto ieri il numero uno dell’utility Francesco Starace, secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’. Rispetto alla trattative con sulla rete unica, Starace ha aggiunto che spetta a Telecom Italia definire quello che vuole fare.

(*) UNICREDIT

Le banche della zona euro dovrebbero smettere di lamentarsi dei tassi negativi e cercare delle soluzioni per limitarne l’impatto, ha detto al Financial Times il CEO di UniCredit Jean Pierre Mustier, che è presidente della European Banking Federation.

BANCA CARIGE - La Bce ha prorogato il mandato dei commissari fino al 31 dicembre 2019.

MEDIASET - Ha chiuso il primo semestre con ricavi in calo a circa 1,483 miliardi (da 1,8 miliardi dello stesso periodo 2018) e un utile netto di competenza di 108,9 milioni (da 42,8 milioni). Entro il 4 ottobre prevede di comunicare il numero di azioni in relazione alle quali è stato legittimamente esercitato il recesso, legato all’operazione MediaForEurope (MFE). A oggi è stato esercitato il recesso su 480.885 azioni Mediaset per un controvalore complessivo di 1,33 milioni.

RAIWAY - Mediaset non è stata informata di colloqui tra la controllata EI Towers e Rai Way per un’integrazione.

(*) TREVI - Ha archiviato il primo semestre con una perdita di 25,7 milioni di euro. Il debito netto al 30 giugno 2019 è salito a 736,2 milioni di euro da 692,6 milioni a fine 2018.

(*) BION - Ha chiuso il primo semestre con ricavi pari a 917.000 euro rispetto ai 6,123 milioni dello stesso periodo del 2018. L’Ebitda risulta negativo per 4,9 milioni di euro, mentre il primo semestre del 2018 si era chiuso con un margine negativo per 2,576 milioni di euro.

(*) MAIRE TECHNIMONT

Maire Tecnimont annuncia di aver firmato con il gruppo di fertilizzanti EuroChem un accordo relativo a un nuovo impianto di produzione di urea e ammoniaca situato a Kingisepp, nella Russia nordoccidentale. La proposta da parte del Gruppo Maire Tecnimont comporta un valore fino a circa 1 miliardo di euro per il nuovo impianto combinato di urea e ammoniaca.

ASTALDI - Al 30 giugno il debito netto del gruppo ammontava a 2,395 miliardi di euro vs 2,346 miliardi al 31 marzo.

WEBSOLUTE - Borsa Italiana ha disposto il divieto di immissione degli ordini senza limite di prezzo fino a successiva comunicazione.

ITALIA

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO, BANCA CARIGE, ENERGY LAB, OLIDATA, SPACTIV, STEFANEL.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below