September 12, 2019 / 4:23 PM / 3 months ago

BORSA USA-Wall Street avanza su tregua guerra dazi, stimolo Bce

12 settembre (Reuters) - Wall Street guadagna terreno oggi nei primi scambi dopo che gli Stati Uniti hanno rinviato il previsto aumento dei dazi sui beni di importazione cinese e la Bce ha lanciato una nuova manovra di stimolo a sostegno della sofferente economia della zona euro.

** In un tweet che ha placato temporaneamente le tensioni commerciali tra Usa e Cina, il presidente Donald Trump ha annunciato il rinvio di due settimane dell’aumento delle imposte su beni di importazione cinese del valore di 250 miliardi di dollari in un “gesto di buona volontá”.

** La decisione giunge dopo l’esenzione da parte della Cina di 16 tipi di prodotti statunitensi da ulteriori dazi di ritorsione, tra cui anche medicinali contro il cancro, in vista delle prossime trattative ad alto livello sul commercio.

** Alle 17,55 il Dow Jones guadagna lo 0,37%, l’indice S&P 500 avanza dello 0,40% e il Nasdaq Composite scambia in rialzo dello 0,55%.

** Gli indici principali hanno toccato i massimi della sessione in seguito a indiscrezioni stampa di una possibile proposta per un accordo commerciale provvisorio con la Cina da parte dell’amministrazione Trump, ma hanno prontamente ridotto i guadagni dopo che CNBC ha riportato una smentita da parte di un alto funzionario della Casa Bianca.

** “È quello che dovremmo aspettarci a questo punto”, ha detto Paul Nolte, portfolio manager di Kingsview Asset Management a Chicago, riguardo agli sporadici movimenti di mercato basati su indiscrezioni stampa contrastanti.

** “Cina e Usa stanno cercando di incontrarsi a metá strada ... ma finora sono riuscite solo a spostare la questione in avanti”.

** Dal settore tech, sensibile ai dazi, arriva il sostegno maggiore all’indice S&P 500. In progresso anche l’indice di riferimento.

** La Bce ha deciso di tagliare i tassi di interesse sui depositi di 10 punti base e ha varato un nuovo programma che prevede l’acquisto di bond. Attesi tagli dei tassi anche dal direttivo della banca centrale Usa.

** La Bce, “premendo il grilletto”, ha portato ottimismo a Wall Street, ma non influenzerà la decisione della Federal Reserve settimana prossima, secondo Scott Brown, chief economist di Raymond James a St. Petersburg, Florida.

** La manovra della Bce ha pesato su tutti rendimenti della curva Treasury , zavorrando anche il settore bancario in ribasso dello 0,31%.

** Separatamente, dati rilasciati oggi mostrano che i prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati rapidamente in agosto, mettendo a segno il maggior rialzo da un anno a questa parte, mentre le richieste di sussidio di disoccupazione sono calate ai minimi di cinque mesi.

** A pesare maggiormente sull’S&P 500 sono gli energetici, che cedono lo 0,78% sulla scia di un calo dei prezzi del greggio che ha fatto seguito all’incontro dell’OPEC+ tenutosi stamattina ad Abu Dabhi.

** Nel settore industriale, Deere & Co e Caterpillar perdono terreno dopo il declassamento di Wells Fargo a “market perform”.

** Baker Hughes cede lo 0,97% dopo che General Electric Co ha iniziato a cedere le sue quote nel fornitore di servizi legati a giacimenti petroliferi, puntando a raccogliere 2,7 miliardi di dollari.

** Activision Blizzard avanza del 1,89% dopo l’aumento di target price da parte di due broker.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below