September 10, 2019 / 8:59 AM / 3 months ago

BORSA SHANGHAI-Interrompe rally una settimana, pesa rallentamento prezzi produzione

SHANGHAI, 10 settembre (Reuters) - La borsa di Shanghai ha perso lievemente terreno, interrompendo una settimana di sessioni positive dopo la diffusione dei dati macro che mostrano un ulteriore raffreddamento dei prezzi a monte della filiera, dovuto alla costante guerra dei dazi con gli Stati Uniti.

** L’indice dei titoli blue-chip CSI300 termina in in ribasso dello 0,3%, lo Shanghai Composite dello 0,1%.

** I prezzi alla produzione cinesi evidenziano in agosto la flessione più significativa degli ultimi tre anni, a segnale di più grave deflazione che rende più urgente per Pechino la messa a punto di nuove misure di stimolo per l’economia, mentre continuano le tensioni con gli Usa sul fronte commerciale.

** Secondo gli analisti la domanda stagnante, sia interna sia estera, porta le imprese cinesi a tagliare i prezzi per ottenere nuovi ordini o ridurre la produzione per contenere i costi, erodendo i margini già ridotti e peggiorando il clima di scarsa fiducia.

** Persistono intanto i dubbi sui possibili progressi nelle trattative previste a inizio ottobre tra Cina e Stati Uniti, con gli investitori sempre attenti alle dichiarazioni da entrambe le parti a caccia di indizi sui possibili sviluppi della vicenda.

** Il segretario Usa al Tesoro Steven Mnuchin ha escluso ieri l’ipotesi di recessione, mentre l’amministrazione Trump è impegnata a ravvivare le trattative con la Cina, concludendo che si aspetta un anno positivo per l’economia.

** Molti analisti cinesi sono dell’opinione che i titoli di categoria A siano i meno sennsibili agli sviluppi del confronto sui dazi.

** La lieve correzione odierna può essere messa in relazione anche a prese di beneficio dopo le ultime sessioni in rialzo.

** Tra i migliori titoli dello Shanghai Composite HARBIN HIGH-TECH GROUP, in rialzo del 10,02%, esattamente come CHINA WAFER LEVEL CSP e KINGFA SCI&TECH , che guadagna il 10,01%.

** Tra i peggiori titoli CHINA NATIONAL SOFTWARE & SERVICE , in ribasso dell’8,5%, seguita da GUANGDONG ELLINGTON ELECTRONICS TECHNOLOGY, in calo del 6,42%, e ZHENGJIANG HUAZHENG NEW MATERIAL, che perde il 5,84%.

** L’indice Hang Seng di Hong Kong chiude invariato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below