May 23, 2019 / 3:17 PM / 7 months ago

BORSA USA calo su timori 'guerra fredda' Usa-Cina nel tech

    23 maggio (Reuters) - I listini principali di Wall Street
scivolano di oltre l'1% oggi con il comparto tecnologico
zavorrato dai timori che la disputa Usa-Cina possa trasformarsi
in una 'guerra fredda' nel settore tra i due Paesi. 
**  Pechino ha detto che Washington deve correggere le sue
"mosse sbagliate" affinché i negoziati possano procedere dopo la
messa al bando di Huawei la scorsa settimana.
**  Gli investitori temono adesso che la politica dell'"occhio
per occhio, dente per dente" tra le due superpotenze mini la
crescita globale, colpendo principalmente il settore tech.
**  Apple Inc          scambia in ribasso del 2,1%, mentre
Microsoft          cede l'1,6%, appesantendo il comparto tech
con l'indice S&P 500           che perde nel complesso l'1,91%. 
**  I produttori di chip, i cui ricavi dipendono molto dal
mercato cinese, sono in flessione, con l'indice dei
semiconduttori di Filadelfia        che arretra del 3%.  
**  Il settore industriale          , sensibile al commercio,
scivola attorno al -2%, colpito dalle perdite di Boeing        e
Caterpillar        . 
**  "La situazione si è trasformata in una più ampia guerra
commerciale. Inizialmente riguardava maggiormente dazi e
ritorsioni, ora invece si ipotizza di mettere al bando intere
società e ciò nel breve termine non può essere di buon auspicio"
ha detto Scott Brown, capo economista al Raymond James a St.
Petersburg, Florida.
**  "Se si considera l'economia americana nel suo insieme, gran
parte dei guadagni dipendono da ciò che succede all'estero.
Considerando che anche l'economia interna sta cominciando a
rallentare oltre le attese, anche questo potrebbe avere un
impatto negativo".
**  Un rapporto di ISH Markit ha mostrato che la crescita
manifatturiera americana nel mese di maggio ha registrato
l'andamento peggiore degli ultimi 10 anni e i nuovi ordini sono
calati per la prima volta dal 2009.
**  Verso le 17,00, il Dow Jones Industrial Average        segna
il -1,33% a 25.461,23. Lo S&P 500        è negativo a -1,09% a
2.824.09 ed il  Nasdaq Composite         viaggia a -1,52%, a
7.646,97.
**  I titoli del comparto energetico         crollano del 3,16%,
il dato peggiore tra i principali settori S&P, appesantiti da un
collasso dei prezzi del greggio.
**  Le azioni di NetApp Inc          sprofondano del 12% a causa
di utili e ricavi trimestrali sotto le stime di Wall Street.
**  Tra le note positive, L Brands Inc        balza del 12,1%
grazie a ricavi trimestrali oltre le attese, supportati in
particolare dalle vendite nel comparto di Bath & Body Works.

 (Tradotto da Redazione Gdynia, email
sleiman.abiraad@thomsonreuters.com, Reuters messaging:
sleiman.abiraad.thomsonreuters.com@reuters.net)
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below