August 16, 2018 / 9:33 AM / 2 months ago

Autostrade, possibile che governo punti a sanzione invece di revoca concessione - fonte

ROMA, 16 agosto (Reuters) - Il governo considera possibile la strada di una sanzione contro Autostrade, del gruppo Atlantia dopo il crollo del ponte Morandi in alternativa alla annunciata intenzione di revocare la concessione per la gestione della rete.

Lo ha detto una fonte governativa a cui è stato chiesto se, cosiderato l’iter complesso e costoso della procedura di revoca, il governo consideri come alternativa la strada di una sanzione.

“E’ possibile”, ha risposto la fonte.

Poco prima il ministro dello sviluppo e del lavoro, e vice premier Luigi Di Maio, ha reiterato la volontà del governo di revocare ad Autostrade la concessione “contestando gravi inadempienze” e senza aspettare “i tempi della giustizia”.

L’iter in realtà prevede una formale contestazione, che non c’è stata al momento, una verifica in contraddittorio tra le parti e alla fine di un processo che dura diversi mesi, anche il pagamento di diversi miliardi (si stimano tra 15 e 20) da parte del ministero alla società per poter subentrare.

(Massimiliano Di Giorgio)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below