August 1, 2018 / 4:30 PM / in 3 months

PUNTO 1-Prada, primo semestre in crescita, consensus ricavi 2018 raggiungibile

(Riscrive aggiungendo dettagli da conference call)

MILANO, 1 agosto (Reuters) - Prada archivia un primo semestre in crescita, battendo le attese del mercato quanto meno in termini di ricavi.

Risultati che gli analisti in conference call definisco molto positivi e per il presidente Carlo Mazzi sono “il frutto del lavoro di trasformazione svolto negli ultimi due anni e non ancora terminato”. I primi segnali positivi erano emersi nel seconda parte del 2017 e a marzo il Ceo Patrizio Bertelli aveva indicato nel 2018 “l’inizio di un nuovo periodo di crescita a lungo termine”.

Le prospettive per il resto dell’anno sono in effetti positive, con luglio che conferma il trend di inizio anno e un consensus sui ricavi 2018 (3,2 miliardi di euro) che il gruppo vede a portata di mano.

Nel semestre i ricavi sono saliti del 9% a cambi costanti e del 3% a cambi correnti a 1,535 miliardi, con il canale Retail in aumento del 10% (+3% a cambi correnti) e quello Wholesale dell’8% (+5% a cambi correnti).

La crescita del retail è sostanzialmente da imputare alla riduzione degli sconti e alle vendite omogenee (like for like), visto che le aperture nette del semestre sono state solo quattro.

In crescita tutte le aree geografiche con un significativo +17% nella Greater China. In aumento del 10% il marchio Prada seguito dal +8% di Miu Miu.

Il gross margin è sostanzialmente stabile al 72% e in quest’area rimarrà a fine anno, al netto dell’effetto cambi.

L’Ebitda è salito dell’8% a 271 milioni (il 17,6% dei ricavi dal 16,9% nel primo semestre 2017), l’Ebit del 16% a 159 milioni (10,4% sui ricavi da 9,2%), il risultato netto è cresciuto dell’11% a 106 milioni.

Secondo un consensus elaborato da Reuters gli analisti si aspettavano ricavi per 1,511 miliardi, un Ebit di 157 milioni e un risultato netto di 130 milioni.

Nel periodo il gruppo ha generato un flusso operativo di cassa pari a 180 milioni che ha finanziato completamente gli investimenti che ammontano a 126 milioni. L’indebitamento finanziario netto a fine giugno era pari a 240 milioni.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below