June 4, 2018 / 4:27 PM / a month ago

SocGen pagherà 860 milioni dlr per accuse tangenti Libia, manipolazione Libor

4 giugno (Reuters) - Societe Generale pagherà oltre 860 milioni di dollari per risolvere procedimenti avviati negli Stati Uniti e in Francia per tangenti a funzionari libici e per manipolazione del tasso Libor.

Lo ha annunciato il dipartimento di giustizia americano.

La banca dichiarerà la propria colpevolezza alla corte distrettuale di Brooklyn, New York, per risolvere il processo con la accusa di tangenti estere.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below