May 25, 2018 / 12:35 PM / 4 months ago

Spagna, Rajoy: no a elezioni anticipate

MADRID, 25 maggio (Reuters) - Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha detto che non intende indire elezioni anticipate dopo che i socialisti e Ciudadanos si sono detti pronti a presentare mozioni di sfiducia per una vicenda di corruzione che coinvolge esponenti del Partito popolare e in cui un giudice ha messo in dubbio la credibilità della sua testimonianza.

Rajoy ha detto che la Spagna ha bisogno di stabilità politica per proseguire sulla via della robusta ripresa economica in atto e che concluderà il suo mandato quadriennale.

“La mozione di sfiducia confligge con la stabilità politica di cui il nostro Paese ha bisogno e con la ripresa economica. Fa male alla Spagna”, ha chiarito Rajoy in una conferenza stampa.

Stamane Ciudadanos ha detto di essere pronto a presentare una propria mozione di sfiducia nei confronti di Rajoy. Anche i socialisti hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti del premier.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below