May 25, 2018 / 10:24 AM / 6 months ago

Cdp, se condizioni perché Costamagna resti nessuna ragione per cambiarlo-Guzzetti

BAGNAIA, 25 maggio (Reuters) - Se Claudio Costamagna dà la sua disponibilità per restare alla presidenza della Cassa Depositi e Prestiti non c’è alcuna ragione di sostituirlo.

Lo ha detto il presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti a margine di un evento a Bagnaia.

Se ci fossero le condizioni perché Costamagna resti, “rimarrà, perché dobbiamo cambiare?”, ha detto Guzzetti.

“È chiaro che se Costamagna dice: ci sono le condizioni, sto lì (...). Bisogna vedere che ministro arriva, noi saremo collaborativi come sempre”, ha aggiunto.

Le fondazioni bancarie sono azioniste di Cdp ed esprimono per statuto il presidente.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below