May 16, 2018 / 10:50 AM / 4 months ago

GREGGIO in calo, segnali di rallentamento domanda con prezzo che sfiora 80 dlr

LONDRA, 16 maggio (Reuters) - Il greggio tratta in ribasso oggi, con l’aumento delle scorte Usa che si aggiunge ai segnali di un possibile rallentamento della domanda, nonostante i tagli alla produzione dei paesi Opec e le imminenti sanzioni Usa contro l’Iran.

** Intorno alle 12,35 italiane il contratto sul Brent per consegna luglio scende di 32 cent a 78,09 dollari. La scadenza giugno del greggio leggero Usa Wti scende di 5 cent a quota 71,26 dollari.

** Il mercato fisico del petrolio sta rallentando sotto il peso dei barili di greggio invenduti, mentre l’aumento del 50% del prezzo nell’ultimo anno sta incoraggiando le principali società come ExxonMobil, Royal Dutch Shell, Chevron, BP e Total ad aumentare la produzione.

** “La produzione aggregata sta crescendo per le major”, spiega S&P Global Ratings in un rapporto diffuso ieri.

** Un collo di bottiglia negli oleodotti in Nord America ha inoltre probabilmente contribuito ad aumentare le scorte Usa di 4,9 milioni di barili a 435,6 milioni, secondo i dati dell’American Petroleum Institute.

** Oggi sono attesi anche i dati ufficiali del governo sulle scorte Usa forniti dall’Energy Information Administration (Eia).

** Gli analisti ritengono che, con nuove sanzioni Usa in vista contro l’Iran e una forte domanda, i mercati petroliferi resteranno sostenuti per buona parte dell’anno.

** Prezzi del greggio più forti influenzeranno anche altri mercati. “Prezzi del greggio crescenti portano il rischio di un aumento a tutte le commodity”, spiega Morgan Stanley in una nota.

** Secondo l’International Energy Agency invece la domanda globale sarà moderata quest’anno, con il prezzo del greggio vicino agli 80 dollari e molte nazioni importatrici che non offrono più generosi sussidi per il carburante.

** Nel suo rapporto mensile, l’Iea ha tagliato le previsioni per la crescita della domanda globale a 1,4 milioni di barili al giorno per il 2018, dalla precedente stima di 1,5 milioni. Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below