March 9, 2018 / 2:08 PM / 4 months ago

Salini Impregilo, a controllata Fisia Italimpianti contratto in Turchia da 57 mln

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Fisia Italimpianti, società del gruppo Salini Impregilo attiva nella progettazione e realizzazione di impianti per la dissalazione e per il trattamento delle acque, si è aggiudicata un contratto da 57 milioni di euro per la realizzazione di un impianto di depurazione delle acque a Istanbul.

Lo dice una nota sottolineando che la società ottiene così la seconda aggiudicazione in Turchia in meno di due anni, dopo quella per l’impianto di Atakoy nel 2016.

Fisia Italimpianti, in joint venture con le aziende turche Alkatas ed Alke, realizzerà l’impianto biologico nel quartiere di Yenikapi per il committente Iski, società municipale che gestisce il sistema di acqua e depurazione per la città di Istanbul, si legge nel comunicato.

Da completare entro 36 mesi, l’impianto permetterà di trattare 450.000 metri cubi al giorno di acqua, pari alla produzione di acque reflue di due milioni di abitanti.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below