March 6, 2018 / 1:13 PM / 5 months ago

Tar boccia ricorsi: appalto braccialetti elettronici resta a Fastweb-Vitrociset

ROMA, 6 marzo (Reuters) - Il Tar del Lazio conferma che resta in capo a Fastweb e Vitrociset il contratto per la fornitura di braccialetti elettronici vinto lo scorso anno al termine della gara indetta dal Viminale.

I giudici amministrativi hanno infatti bocciato i ricorsi presentati dalle altre società che avevano partecipato alla gara d’appalto: Telecom e Engineering Ingegneria Informatica.

Il bando aveva una base d’asta di 37,1 milioni ed è stato assegnato per 19,1 alla cordata Fastweb-Vitrociset lo scorso 2 agosto dal Dipartimento di pubblica sicurezza del ministero dell’Interno.

Fastweb e Vitrociset dovranno fornire mille braccialetti al mese per 36 mesi prorogabili di altri 9 su richiesta del ministero.

Secondo quanto si legge nel dispositivo stilato dai giudici della prima sezione ter del Tar, i ricorsi sono “palesemente infondati” e i braccialetti proposti dal Fastweb-Vitrociset pienamente compatibili con norme e standard tecnici.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below