September 22, 2017 / 7:19 AM / in a year

Francia, stima flash Pmi composito settembre a massimo da maggio 2011

PARIGI, 22 settembre (Reuters) - A settembre l’attività delle imprese francesi è cresciuta a sorpresa al massimo di oltre sei anni, grazie alla domanda interna che ha sostenuto il settore dei servizi aiutando le aziende manifatturiere a controbilanciare l’apprezzamento dell’euro.

A livello di stima flash, l’indice Pmi composito elaborato da Markit, che traccia l’andamento sia dei servizi che della manifattura, è salito a 57,2 da 55,2 di agosto, al massimo da maggio 2011.

La lettura supera le stima degli economisti per 55,1 segnando il quindicesimo mese di fila oltre la soglia di 50 che separa la crescita dalla contrazione.

“La crescita del settore privato sembra poggiare su un’ampia base con tassi di espansione simili sia nel manifatturiero che nei servizi”, dice l’economista Markit Alex Gill.

Nel dettaglio, l’indice relativo ai servizi è balzato a 57,1 da 54,9 oltre le attese per 54,8. Particolarmente robusto il flusso dei nuovi ordini.

La statistica relativa al settore manifatturiero è salita a 56,0 da 55,8 anche in questo caso oltre le attese per 55,5.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below