September 21, 2017 / 11:43 AM / 10 months ago

Intesa, Bce ha accettato piano su Npl - Gros Pietro a stampa

MILANO, 21 settembre (Reuters) - La Banca centrale europea (Bce) ha accettato il piano di Intesa Sanpaolo sui non performing loans (npl).

Lo ha detto il presidente della banca, Gian Maria Gros Pietro, in un’intervista al giornale tedesco Borsen-Zeitung.

“Abbiamo presentato il nostro piano alla Bce”, ha detto Gros Pietro. “Questo prevede principalmente una soluzione interna alla banca. Il piano è stato accettato”.

Su Alitalia, “come banca senz’altro cofinanzieremmo un piano di ristrutturazione credibile”, ha detto il presidente.

Sempre in merito agli npl, Gros Pietro ha spiegato che si prevede di ridurre la quota del totale dal 12,9% di metà 2017 al 10,5% alla fine del 2019 a livello lordo e da 7,1% a circa il 6% a livello netto.

“Per quanto riguarda l’afflusso considerevolmente ridotto di nuovi Npl, siamo già tornati al livello pre-crisi”, ha aggiunto. “A metà del 2017, gli NPL di Intesa Sanpaolo ammontava a 54,6 miliardi al lordo e 27,8 miliardi di euro al netto”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below