September 12, 2017 / 5:39 PM / 10 months ago

Pirelli, inviata disdetta a patto Mediobanca su intera quota 1,79%

MILANO, 12 settembre (Reuters) - Pirelli ha comunicato al presidente del patto di sindacato di Mediobanca la decisione di esercitare il diritto di disdetta sull’intera quota dell’1,79%.

Lo dice una nota della società.

Il patto di sindacato di Mediobanca, che raccoglie complessivamente il 30,69% del capitale, scade il 31 dicembre e si rinnova automaticamente per altri due anni tra i partecipanti che non abbiano comunicato disdetta entro fine settembre a condizione che rappresentino almeno il 25% del capitale.

Stamane una fonte vicina alla situazione ha riferito che altri piccoli azionisti “con quote minime” potrebbero decidere di non rinnovare ma “la soglia del 25% necessaria al rinnovo resterà ampiamente superata”.

Pirelli, azionista storico di Mediobanca e uno dei cardini del cosiddetto “salotto buono” della finanza italiana, con l’uscita dal patto avrà mani libere sulla quota detenuta in Piazzetta Cuccia.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below