August 3, 2017 / 5:11 PM / a year ago

Padoan su norme anti-scorrerie: regole semplici con approccio costruttivo

ROMA, 3 agosto (Reuters) - Eventuali norme anti-scorrerie nei confronti di società straniere dovranno essere semplici e chiare e avere un approccio “molto costruttivo”, ha detto oggi il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.

“Bisogna vedere cosa si intende per norme anti-scorrerie”, ha detto Padoan intervistato da Sky. “Ci devono essere norme che assicurano reciprocità, ci vogliono regole semplici, chiare ma un approccio molto costruttivo”.

La norma anti-scorrerie che il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda voleva inserire nel ddl concorrenza (diventato legge ieri) per evitare scalate estere in violazione della concorrenza è stata bloccata sostanzialmente dall’ex premier Matteo Renzi.

L’iniziativa di Calenda era scattata dopo che Vivendi , già primo azionista di Telecom Italia, aveva cominciato a rastrellare azioni nel gruppo televisivo Mediaset .

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below