April 3, 2017 / 8:52 AM / a year ago

Gran Bretagna, crescita manifattura rallenta a marzo - Pmi

LONDRA, 3 aprile (Reuters) - La manifattura britannica ha perso un po’ di spinta a marzo, frenata da una crescita degli ordini per l’export più lenta e da una domanda di beni di consumo più stentata.

L’indice Pmi manifattura a cura di Markit il mese scorso è scivolato a 54,2 da 54,5 di febbraio, mentre gli economisti interpellati in un sondaggio Reuters avevano previsto in media una lettura di 54,6.

L’indice resta comunque ben al di sopra della media di lungo termine di 51,6 ma, secondo l’economista His Markit Rob Dobson il calo — il terzo di fila dopo che la serie ha toccato un massimo di 18 mesi a dicembre — è probabilmente precursore di un’ulteriore moderazione della crescita.

La componente relativa alla produzione si è attestata a 54,2 da 56,4 e ha toccato il livello più basso da luglio, quando la voce aveva registrato una momentanea brusca contrazione immediatamente dopo il voto sulla Brexit.

La domanda interna, sottolinea Markit, è la principale fonte dei nuovi ordini, mentre la crescita delle commesse per l’export ha visto un ritracciamento.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below