April 3, 2017 / 7:02 AM / a year ago

Gala, cda presenta domanda concordato preventivo "con riserva"

MILANO, 3 aprile (Reuters) - Il cda di Gala ha deciso di presentare domanda di concordato preventivo “con riserva”, dopo un esame dell’andamento aziendale che ha messo in luce una perdita nei primi due mesi del 2017 di 14,9 milioni di euro, la quale, cumulata con quella degli esercizi precedenti, ha ridotto di oltre un terzo il capitale sociale.

Lo annuncia una nota dell’operatore per la vendita di energia elettrica per il mercato libero, precisando che tale passaggio è preliminare al deposito di un ricorso per l’omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti, ovvero di una proposta di concordato in continuità.

Il presidente e fondatore della società Filippo Tortoriello ha rinunciato alle deleghe, mantenendo unincamente quella riguardante i rapporti istituzionali con le competenti autorità di vigilanza. Il Cda ne “ha preso atto, approvando parimenti la revoca del comitato esecutivo e integrando conseguentemente i poteri dell’ amministratore delegato”.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below