March 31, 2017 / 2:29 PM / 2 years ago

Cdp, ci sarà impairment su quota Saipem, quota non in vendita - Costamagna

MILANO, 31 marzo (Reuters) - Cdp Equity svaluterà la quota del 12,5% detenuta in Saipem, che non è in vendita.

A dirlo è il presidente di Cdp, Claudio Costamagna, nella conferenza stampa di Cassa depositi e prestiti in corso a Milano.

“Ci sarà impairment su Saipem, ma a livello di Cdp non ci sarà alcun impatto, il nostro valore a oggi è fra 50 e 60 centesimi, perché è stato compensato dal maggiore valore di altre quote di società di Cdp Equity”, ha detto Costamagna, aggiungendo: “Non abbiamo intenzione di vendere la quota in Saipem”.

“Grazie al nostro acquisto della quota di Saipem, Eni ha mantenuto il dividendo invariato. Per noi sono 700 milioni cash contro un impairment ancora sulla carta”, ha detto.

Cdp è entrata in Saipem nell’ottobre del 2015 con un investimento di 463 milioni di euro, rilevando la quota da Eni , che ha così potuto deconsolidare il debito della oil service.

(Luca Trogni)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below