March 21, 2017 / 7:16 AM / 2 years ago

BORSE ASIA-PACIFICO positive, dollaro debole dopo Fed

 INDICI                        ORE  8,05    VAR %    CHIUS. 2016
 ASIA-PAC.                        483,29     0,32       426,67
 TOKYO                         19.455,88    -0,34    19.114,37
 HONG KONG                     24.611,08     0,45    22.000,56
 SINGAPORE                      3.163,28    -0,08     2.880,76
 TAIWAN                         9.972,49     0,60     9.253,50
 SEUL                           2.178,38     0,99     2.026,46
 SHANGHAI COMP                  3.262,20     0,35     3.103,64
 SYDNEY                         5.774,62    -0,07     5.665,79
 MUMBAI                        29.427,39    -0,31    26.626,46
 
    21 marzo (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico hanno toccato i
massimi da 21 mesi oggi, mentre il dollaro e i rendimenti dei titoli di Stato
Usa sono in calo per la prospettiva di una linea politica della Fed meno
interventista del previsto.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,05 segna
+0,32% a 483,29 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha chiuso in calo
dello 0,3%.
    L'azionario asiatico è sostenuto dai segnali di una forte crescita economica
a livello globale, ma crescono i timori dopo che i leader del G20 hanno evitato
di impegnarsi a mantenere il commercio mondiale libero e aperto, assecondando il
crescente protezionismo degli Stati Uniti.
    Wall Street ha perso terreno ieri, con gli investitori preoccupati che il
piano del neopresidente Donald Trump di tagliare le tasse e dare impulso
all'economia possa richiedere più tempo di quanto si pensasse.
    "Qualunque spesa fiscale dell'amministrazione Trump non arriverà prima di
agosto e forse molto più tardi. Quindi eventuali benefici economici saranno
visibili solo il prossimo anno", commenta un trader senior di una banca europea.
"I mercati lo stanno gradualmente prezzando, facendo marcia indietro rispetto al
rally post-elettorale".
    Nonostante Trump abbia promesso all'inizio di febbraio un piano di riduzione
delle tasse "fenomenale" entro poche settimane, non ci sono ancora dettagli in
proposito.
    ** SHANGHAI positiva, spinta dai titoli legati ai beni di consumo e
al settore sanitario, anche se frenano l'ottimismo i segnali di una stretta
della liquidità del sistema bancario.
    ** Positiva HONG KONG, che si avvia a chiudere la quarta seduta
consecutiva col segno più, sostenuta dai flussi che continuano a entrare dalla
Cina e dai segnali di ripresa dell'economia globale. Prada perde lo
0,6% circa.
    ** Chiusura positiva per TAIWAN e SEUL.
    ** Piatta SINGAPORE.
    ** SYDNEY ha chiuso leggermente negativa, in scia a Wall Street.
    ** Negativa MUMBAI.
    
         
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below