March 1, 2017 / 3:51 PM / in 2 years

Mps valuta meccanismo migliore per deconsolidamento npl- AD

SAN DONATO MILANESE, 1 marzo (Reuters) - Monte dei Paschi sta valutando quale sia il meccanismo migliore da adottare per il deconsolidamento degli npl.

Lo ha spiegato l’AD Marco Morelli a margine di un convegno della Fabi, aggiungendo che non è Mps a decidere i tempi dell’approvazione del piano industriale ma spetta alle autorità — Commissione Ue e Bce — con cui la banca ha avviato un confronto e soltanto a valle di questo processo il cda potrà dare il suo ok.

“I tempi non sono dettati dalla banca. I tempi sono dettati dalla Commissione Ue che parla con la banca e la Bce e dobbiamo adeguarci e rispettare la tempistica che ci viene data da loro. Il Cda approverà il piano alla fine di questo processo”, ha detto Morelli.

Il banchiere non ha commentato le voci su divergenze tra Ue e Bce in merito all’intervento dello stato nella banca: “Non sono assolutamente al corrente, io lavoro per il Monte dei Paschi, non sono in grado di dare un giudizio”.

“Non c’è un nodo in particolare”, ha poi aggiunto. “Viene analizzato il piano nel suo complesso: il tema degli npl è un tema industriale della banca e l’obiettivo è seguire la traiettoria del piano presentato a ottobre e cercare di deconsolidare lo stock in tempi ragionevoli”, ha spiegato. Mentre sull’applicazione del burden sharing, sono le autorità “che decideranno che tipo di approccio la banca deve utilizzare”.

Alla domanda se dopo il forfait del Fondo Atlante per il deconsolidamento degli npl possa essere scelta la creazione di un veicolo ad hoc, Morelli si è limitato a rispondere: “stiamo valutando qual è il meccanismo tecnico migliore per fare in modo che la banca si liberi da tutto lo stock”.

E sul tema di possibili nuovi esuberi, Morelli ha osservato che nella discussione con le autorità europee “l’obiettivo è che si esca con qualcosa che dia la possibilità alla banca di ripartire con uno status normale e rilanciata dal punto di vista commerciale ed essendo il business basato anche sulle persone questo passa dall’utilizzo al meglio del personale della banca”.

Infine sul deflusso dei depositi osservato a fine 2016, Morelli ha detto che il trend è invertito e che la banca “sta riprendendo un modus operandi positivo, è un processo lento che va nella giusta direzione”.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below