February 10, 2017 / 2:38 PM / a year ago

Brexit, Ue e Bce valutino sede clearing euro - Dombrovskis

LONDRA, 10 febbraio (Reuters) - La commissione Ue è pronta a valutare con la Bce la collocazione futura della sede del clearing di transazioni finanziarie in euro.

E’ quanto ha detto Valdis Dombrovskis, vice presidente della commissione e responsabile dei servizi finanziari.

Il clearing è la principale fonte di preoccupazione delle autorità Ue in relazione alla fusione tra Deutsche Boerse e London Stock Exchange Group. Lse punta a tenere a Londra Lch, la propria società di clearing, anche dopo la fusione.

Intervenendo ad un evento organizzato da Bloomberg, a Londra, Dombrovskis ha affermato che la Gran Bretagna probabilmente dovrà affrontare un’interruzione di alcune attività economiche e un peggioramento delle condizioni di trading se dovesse abbandonare l’accesso al mercato unico europeo in corrispondenza dell’uscita dal blocco, nel 2019.

Il commissario prevede che ci vorranno “molto tempo ed energie” per negoziare i nuovi termini di trading con la Gran Bretagna.

“Se la Gran Bretagna dovesse uscire dal mercato unico, dovremo trovare una soluzione che funzioni”, ha concluso Dombrovskis.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below