February 8, 2017 / 2:56 PM / 2 years ago

Dow Chemical e DuPont propongono vendita asset per ok Ue a fusione

BRUXELLES, 8 febbraio (Reuters) - Dow Chemical e DuPont hanno proposto di vendere alcuni asset per alleviare i timori Ue sulla concorrenza, nell’ambito della loro prevista fusione da 130 miliardi di dollari, che potrebbe portare gli agricoltori a dover pagare prezzi più alti e ad avere meno pesticidi ed erbicidi in futuro.

Le società hanno presentato ieri le loro proposte alla Commissione Ue.

“I rimedi includono la proposta di disinvestimento di una porzione del business di protezione delle colture di DuPont e l’associata ricerca e sviluppo, oltre che del business copolimeri acidi e ionomeri di Dow”, spiega Dow in una email.

Le società hanno ribadito il loro obiettivo di chiudere l’accordo nella prima metà del 2017. La Commissione ha confermato che le due società hanno fatto delle proposte. Ora si attendono i feedback dai clienti e dai rivali prima di decidere se accettarle o chiederne di più.

La scadenza per la decisione della Commissione è stata ora rinviata al 4 aprile dal 14 marzo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below