February 1, 2017 / 4:36 PM / a year ago

UniCredit, Crt ha mandato adesione pro quota, deciderà dopo termini-Quaglia

TORINO, 1 febbraio (Reuters) - Fondazione Crt ha il mandato per sottoscrivere pro quota l’aumento di capitale di UniCredit e si riserva di decidere una volta che saranno noti i termini dell’operazione oggi al vaglio del cda della banca.

Lo ha ribadito il neo presidente Giovanni Quaglia nel corso della conferenza stampa seguita alla sua nomina odierna.

“Abbiamo il mandato a coprire l’aumento pro quota. Oggi conosceremo le condizioni, valuteremo la situazione e poi decideremo”, ha detto Quaglia aggiungendo che non è ancora arrivato l’ok del ministero dell’Economia ma l’attesa è per una risposta positiva.

Crt è azionista di UniCredit con il 2,3%. L’esborso per l’adesione pro quota all’aumento da complessivi 13 miliardi sarebbe intorno a 300 milioni di euro.

(Gianni Montani)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below