January 28, 2017 / 11:34 AM / a year ago

Creval, percorso analisi strategie, quadro M&A dipende anche da capitale - Fiordi

MODENA, 28 gennaio (Reuters) - Credito Valtellinese ha avviato il percorso di analisi per valutare le prospettive strategiche e gli scenari di consolidamento ma è ancora prematuro definire tempi e potenziali partner.

Lo ha detto Miro Fiordi, presidente del Credito Valtellinese a margine del Congresso Assiom-Forex.

“Il percorso di analisi sulle prospettive strategiche è cominciato ma è difficile stabilire i tempi”, ha detto Fiordi.

Per il banchiere ci sono diversi fattori che possono determinare il quadro e i tempi di un eventuale aggregazione e tra questi anche “una valutazione sulla dotazione di capitale”.

Nei giorni scorsi Creval ha individuato Mediobanca ed Equita Sim quali advisor finanziari per l’analisi e le valutazioni in relazione a potenziali possibili opzioni strategiche per l’evoluzione del gruppo.

Indiscrezioni stampa hanno indicato in Bper un possibile partner per la banca valtellinese con ipotesi di un coinvolgimentgo anche di Unipol Banca

(Andrea Mandalà)

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below