January 19, 2017 / 4:25 PM / 2 years ago

Ansaldo Sts, assemblea approva azione responsabilità contro consigliere Bivona

GENOVA, 19 gennaio (Reuters) - L’assemblea di Ansaldo Sts ha approvato a maggioranza l’azione di responsabilità ex articolo 2393 del codice civile nei confronti del consigliere indipendente Giuseppe Bivona, che sarà quindi revocato dall’incarico.

La decisione, la prima di questo tipo in Italia, è stata fortemente criticata da alcuni dei fondi azionisti di minoranza.

Bivona, eletto dalla lista presentata dai fondi Elliott per il rinnovo dei vertici, a margine dell’assemblea ha definito la decisione un “unicum” che crea un grave precedente.

La decisione è stata approvata con voti favorevoli pari al 59,89% dei votanti, mentre i contrari erano il 39,98% e gli astenuti lo 0,13%.

A dicembre il Cda di Ansaldo Sts aveva votato a maggioranza la censura di alcuni comportamenti del consigliere Bivona. Hitachi ha successivamente chiesto l’integrazione dell’ordine del giorno dell’assemblea odierna con l’azione di responsabilità sulla base della delibera adottata a maggioranza dal board. In particolare a Bivona vengono contestati i numerosi esposti e lettere (oltre 30 in pochi mesi) inviati, tra gli altri, al collegio sindacale, alla Consob e spesso anche alla Procura della Repubblica, in merito a presunti comportamenti illegittimi del management o a presunte irregolarità nel sistema di corporate governance.

Parlando in assemblea, Giorgio Furlani, portfolio manager di Elliott, ha detto di ritenere la decisione di Hitachi “l’arma usata per mettere a tacere un amministratore indipendente ‘scomodo’” e ha ricordato che i proxy advisers Glass Lewis e ISS hanno rilevato l’assenza di giustificazioni per questa proposta di delibera, invitando a votare contro la stessa.

“Credo che tutti gli azionisti di minoranza debbano essere grati all’ingegner Bivona per la sua assidua e meticolosa attività di monitoraggio e di denuncia”, ha spiegato ancora Furlani.

Raimondo Premonte, in rappresentanza di Hitachi, ha controbattuto che Bivona ha un comportamento ostruzionistico, con un “utilizzo abusivo dei diritti attribuiti dall’ordinamento agli amministratori indipendenti”. Premonte ha quindi sottolineato che Bivona “tende a perseguire interessi contrari e in conflitto con quelli della società”, anche gettando discredito sul consiglio di amministrazione.

Sulla stessa linea di Elliott anche Amber, che denuncia come si rischi di “creare un precedente gravissimo per la corporate governance in Italia e per la fiducia degli investitori stranieri negli strumenti che l’ordinamento italiano prevede per la tutela dei diritti degli azionisti di minoranza”, come spiegato durante l’intervento in assemblea da Arturo Albano.

L’infuocata assemblea, durata sei ore, ha infine nominato come sostituto di Giuseppe Bivona Michele Crisostomo, sempre dalle liste di Elliott.

(Elisa Anzolin)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below