January 12, 2017 / 8:47 AM / 2 years ago

PUNTO 3-Prysmian colloca bond 5 anni equity-linked, struttura debito pronta per M&A

(Riscrive con intervista a direttore finanziario)

di Massimo Gaia

MILANO, 12 gennaio (Reuters) - Prysmian ha collocato ad investitori qualificati italiani ed esteri un bond a cinque anni equity-linked, di tipo zero coupon, per 500 milioni, con il quale punta a finanziare opportunità di crescita esterna e buy back.

Il prezzo di conversione iniziale delle obbligazioni, si legge in un comunicato, è pari a 34,2949 euro ed è stato fissato mediante applicazione di un premio del 41,25% sul prezzo medio ponderato tra l’avvio e la conclusione del processo di raccolta ordini.

Prysmian avrà la possibilità di esercitare un’opzione di acquisto sulle obbligazioni in circolazione al valore nominale, a partire dall’1 febbraio 2020, se il valore delle azioni dovesse superare il 130% del prezzo di conversione per un determinato periodo di tempo.

Intervistato da Reuters, il direttore finanziario del produttore di cavi, Pier Francesco Facchini, ha spiegato il bond equity linked delinea una struttura del debito con maturity più lunga e maggiore flessibilità. Il cfo pone l’accento sulla strategia del gruppo di cogliere le finestre di opportunità e contemporaneamente sganciare il funding dalle operazioni di M&A. Sul fronte delle acquisizioni potenziali, Facchini ribadisce che “ci sono diversi dossier allo studio, ma nulla di imminente”.

Prysmian guarda a potenziali target di M&A soprattutto in Nord America e Asia-Pacifico, ha aggiunto il cfo, mentre, a livello di aree di business, sotto la lente ci sono l’installazione (“E’ un modo per verticalizzare”) e i cavi telecom, segmento che sta registrando i tassi di crescita più elevati.

Il cda del gruppo guidato da Valerio Battista, inoltre, ha deliberato un programma di acquisto di azioni proprie per un controvalore massimo di 125 milioni, da realizzarsi entro il 30 settembre prossimo.

Facchini ha spiegato il legame tra bond, opportunità di M&A e programma di buyback. “Le azioni (comprate dall’azienda) possono essere utilizzate come ‘moneta’ nelle acquisizioni”. Inoltre, ha aggiunto, l’acquisto di titoli ha l’effetto di “aumentare il dividendo per azione”, ovvero di “impiegare le risorse in modo favorevole per gli azionisti”.

Così, a fine settembre, “potremo decidere di continuare il buyback, potenzialmente fino a 500 milioni, se, nel frattempo, non avremo realizzato acquisizioni”.

Infine, Facchini ha sottolineato come le caratteristiche del bond (prezzo di conversione più alto della quotazione attuale, 34,2949 euro contro una chiusura del titolo a 24,46 euro; pricing alla pari; zero coupon) testimoniano “che il mercato credo molto nella crescita delle quotazioni di Prysmian”.

In effetti il titolo non ha risentito del collocamento. Dopo un calo fino a 2% in mattinata, dal pomeriggio ha recuperato fino a chiudere in calo di 0,53%.

Per leggere il comunicato della società cliccare su

— ha collaborato Francesca Landini

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below