January 10, 2017 / 6:29 PM / 2 years ago

PUNTO 1-Tim Brasil ancora oggetto del contendere in vista risanamento Oi

(Riscrive aggiungendo contesto, una fonte)

SAN PAOLO/MILANO, 10 gennaio (Reuters) - Il governo brasiliano e diversi operatori sono decisi a riaprire l’attività di m&a in Brasile nel settore telecomunicazioni con al centro l’ipotesi di fusione tra Oi, una volta risanato il debito, e Tim Brasil.

Telecom Italia preferisce stare alla finestra e un portavoce oggi ha ribadito che non ha nessuna intenzione di realizzare l’integrazione.

Oggi è il presidente di Anatel a dare una specie di via libera preventivo all’operazione con Tim, dicendo che non ci sarebbero ostacoli regolatori.

Oltre a Telefonica e America Movil, che controllano i principali operatori del Paese, ci sono altri soggetti interessati alla partita.

Naguib Sawiris ha annunciato ieri in un’intervista al principale quotidiano brasiliano che in un paio di settimane sarà a San Paolo per spingere per la sua proposta a favore di Oi. Sawiris dice che intende risollevare Oi in un anno — ripetendo quanto realizzato in Italia dalla sua Orascom TMT Holding nel 2011 con la fusione con Wind Telecomunicazioni — e poi fare la fusione Oi-Tim.

Secondo una fonte vicina alla vicenda, il governo brasiliano al momento è interessato a “chiudere bene e in modo definitivo il problema del debito di Oi”.

“Non penso che, al momento, la proposta di Sawiris sia giudicata sufficiente”, aggiunge la fonte.

A fine 2015 era stata LetterOne, controllata dal miliardario russo Mikhail Fridman, ad avviare negoziati in esclusiva con Oi per un’operazione che portasse a risanare la società ora in amministrazione controllata, operazione però che, anche in quel caso, era subordinata a una fusione con Tim Brasil.

Fridman aveva offerto di investire fino a 4 miliardi di dollari in Oi, sempre che l’aggregazione andasse in porto. A febbraio dello scorso anno ha però abbandonato la partita affermando che Tim non aveva intenzione di negoziare un possibile accordo di fusione.

L’AD di Telecom Italia, Flavio Cattaneo, nominato nella primavera del 2016 dal nuovo socio di riferimento Vivendi , ha detto in diverse occasioni che non intende cedere Tim o fonderla con Oi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below