October 23, 2011 / 8:58 PM / in 8 years

Bce, Berlusconi confida in dimissioni Bini Smaghi entro fine anno

BRUXELLES, 23 ottobre (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto di aver ricevuto le lamentele del presidente francese Nicolas Sarkozy per le mancate dimissioni del consigliere italiano Lorenzo Bini Smaghi dal comitato esecutivo della Banca centrale europea e ha detto di avere fiducia che questo succederà entro la fine dell’anno.

Il posto di Bini Smaghi è stato promesso da Roma a Parigi in cambio del sostegno francese alla nomina di Mario Draghi alla guida della Bce. Il banchiere toscano, il cui mandato scade nel maggio 2013, finora ha resistito alla richiesta di lasciare il suo posto a Francoforte in nome dell’indipendenza dei consiglieri Bce dai governi nazionali.

Bini Smaghi si aspettava di essere nominato governatore della Banca d’Italia ma Berlusconi ha nominato al posto di Draghi il vice direttore generale di via Nazionale Vincenzo Visco.

“Sarkozy se l’è presa per Bini Smaghi ma che faccio lo uccido?”, ha detto Berlusconi ai giornalisti prima di lasciare Bruxelles dove ha partecipato al vertice Ue dei capi di Stato.

“Sono convinto che Bini Smaghi capirà che non può essere il casus belli di una relazione che si sta deteriorando tra noi e la Francia e che quindi si dimetterà come d’accordo entro la fine dell’anno”.

via Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210, Reuters Messaging: giselda.vagnoni.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below