11 luglio 2017 / 15:20 / tra 2 mesi

Ipo, Pharmanutra presenta domanda ammissione su Aim

MILANO, 11 luglio (Reuters) - PharmaNutra, azienda pisana di prodotti nutraceutici e dispositivi medici, ha depositato al domanda di ammissione per la quotazione sul mercato Aim di Borsa Italiana.

E’ quanto si legge in una nota, dove si spiega che l‘operazione è sostenuta da Ipo Challenger 1, la ‘pre-booking company” che nelle scorse settimane ha raccolto circa 20 milioni dei quali, il 30% dei quali apportati da Ipo Club e il 70% da altri investitori.

Secondo una fonte vicina alla situazione, la società dovrebbe quotarsi entro la fine di luglio sull‘Aim, con l‘obiettivo di passare sul listino principale in un secondo momento.

Una ‘pre-booking company’, una sorta di evoluzione della Spac, non è quotata ma emette obbligazioni convertibili in azioni e warrant di una società obiettivo che sarà quotata in Borsa.

Gli investitori di Ipochallenger 1 “qualificheranno il primo flottante della società”, spiega la nota.

Pharmanutra ha archiviato il 2016 con ricavi di circa 27 milioni dai 22 milioni dell‘anno precedente, con un risultato prima delle imposte di circa 5 milioni e un utile netto di 3,4 milioni.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below