21 giugno 2017 / 08:37 / 3 mesi fa

Esselunga, raggiunto accordo tra azionisti, obiettivo quotazione - fonti

MILANO, 21 giugno (Reuters) - Gli eredi di Bernardo Caprotti hanno raggiunto un accordo che prevede la fusione della parte immobiliare e dei supermercati Esselunga con l‘obiettivo di arrivare alla quotazione.

Lo dicono due fonti confermando indiscrezioni stampa.

Giuliana Albera e la figlia Marina Caprotti hanno il 70% di Esselunga (supermercati) e il 55% di Villata Partecipazioni (immobili), mentre i figli di primo letto Giuseppe e Violetta, che sono in cattivi rapporti con l‘altro ramo della famiglia, hanno le quote di minoranza.

Secondo quanto riferiscono le fonti, le trattative tra i componenti della famiglia hanno subito un‘accelerazione per arrivare a un accordo che porterà il gruppo in borsa.

La sola Esselunga ha chiuso il 2016 con 7,5 miliardi di fatturato.

(Silvia Aloisi, Claudia Cristoferi, Elisa Anzolin)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below