29 novembre 2016 / 16:27 / un anno fa

Ipo, Wiit punta a quotarsi su Aim entro 18 mesi, aumento di 8-12 mln - Ceo

MILANO, 29 novembre (Reuters) - Wiit, società specializzata nell‘outsourcing informatico e in particolare nei servizi di cloud, punta a quotarsi sull‘Aim entro i prossimi 18 mesi, dopo aver raccolto nuove risorse che utilizzerà per fare acquisizioni.

E’ quanto spiegato dal Ceo Alessandro Cozzi a margine della Small Cap Conference 2016.

“Abbiamo in progetto di quotarci entro 18 mesi. Intendiamo fare un aumento di capitale per fare ulteriori acquisizioni”, ha sottolineato Cozzi, ricordando che la società ha recentemente emesso obbligazioni convertibili per circa 5 milioni di euro, che prevede la conversione nel caso di quotazione.

L‘ammontare dell‘aumento non è ancora stato determinato ma potrebbe aggirarsi intorno a 8-12 milioni, ha spiegato il presidente. Anche il prestito obbligazionario convertibile potrebbe essere incrementato.

Per quanto riguarda l‘obiettivo di una possibile acquisizione, Cozzi ha detto che stanno guardando a una quindicina di dossier del settore, sia in Italia che all‘estero.

Wiit ha chiuso il 2015 con un valore della produzione di 12,8 milioni di euro e un Ebitda di 3,8 milioni.

(Elisa Anzolin)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below