2 febbraio 2015 / 17:43 / tra 3 anni

Banzai punta a sbarco su Mta il 16/2, no grosse acquisizioni - Ceo

MILANO, 2 febbraio (Reuters) - Banzai punta a sbarcare in Borsa il prossimo 16 febbraio per raccogliere risorse fresche per crescere, approfittando del momento positivo del mercato.

E’ quanto spiegato dal fondatore e Ceo Paolo Ainio nella conferenza stampa per il lancio dell‘Ipo del gruppo attivo nell‘e-commerce, che contribuisce per poco meno 90% del fatturato del gruppo, e dell‘editoria verticale online.

L‘offerta di azioni, per metà derivanti da un aumento di capitale e metà dalla vendita da parte degli azionisti, è partita oggi e si concluderà l‘11 febbraio.

“Lo sbarco in Borsa è previsto per il 16 febbraio”, ha spiegato Ainio. “Noi siamo pronti, ci sono le condizioni di mercato per farlo, è il momento giusto”.

Ainio ha sottolineato che i proventi dell‘aumento di capitale saranno usati in futuro per attività di acquisizione clienti e promozione, per implementare piattaforme di fullfilment e distribuzione e per il miglioramento dei servizi offerti ai clienti. Non sono previste invece grosse operazioni M&A.

“Continueremo a fare piccole acquisizioni, non stiamo raccogliendo soldi per fare acquisizioni rilevanti”, ha detto.

Il Ceo ha poi ricordato che “l‘azienda oggi sta lavorando per la crescita e questo comporterà ancora per un po’ di tempo il non fare utili”.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below