11 aprile 2012 / 15:48 / 6 anni fa

PUNTO 1 - Ipo, Msc valuta quotazione business porti a Singapore -Ifr

(aggiunge no comment Msc, background)

HONG KONG/MILANO, 11 aprile (Reuters) - Mediterranean Shipping Company (Msc), la società di trasporti via cargo fondata da Gianluigi Aponte e con sede in Svizzera, sta valutando la quotazione di una parte del business a Singapore. E’ quanto si legge su Ifr.

Il collocamento, che dovrebbe riguardare l‘attività di gestione di alcuni porti, potrebbe assumere la forma di un‘Ipo del gruppo o di un business trust, ovvero un veicolo che raggruppa alcuni asset e viene quotato.

L‘operazione dovrebbe avere un controvalore di circa 1 miliardo di dollari, ma è ancora alla fasi iniziali.

Bnp Paribas, Clsa e Deutsche Bank hanno ottenuto il mandato per gestire il collocamento.

Msc non ha voluto commentare le indiscrezioni.

Msc è un colosso del settore, che, sviluppatosi nell‘attività dei cargo, si è allargato alle crociere e ai trasporti passeggeri. Il gruppo non pubblica cifre sul fatturato complessivo. Nelle poche interviste concesse, Aponte si è sempre detto contrario all‘approdo in borsa.

Secondo quanto si legge sul sito di Msc, alla fine del marzo scorso la società contava su una flotta di 473 cargo, con una capacità di 2.210.000 TEU (l‘unità equivalente a venti piedi, la misura standard di volume nel trasporto dei container).

Lo scorso dicembre Msc ha annunciato la firma di una partnership commerciale con la francese Cma Cgm, che prevede un accordo operativo in numerosi mercati, inclusi Asia-Nord Europa, Asia-Sud Africa e America del Sud.

Se confermata, la quotazione a Singapore confermerebbe lo spostamento del focus di Msc sui mercati emergenti, sull‘Asia in particolare. In un‘intervista di oltre un anno fa alla testata ‘Lloyd’s List’, specializzata in shipping, Aponte aveva sottolineato che “il mondo cambia in continuazione. La globalizzazione avanza, ci sono sempre più scambi commerciali, e il mondo sta divenendo più ricco”.

Nella stessa intervista, peraltro, Aponte aveva difeso il modello di azienda a controllo familiare: “Non penso che le compagnie di spedizioni che sono quotate sui mercati azionari potranno avere successo. Lo shipping”, aveva aggiunto, “ha bisogno di molto tempo dedicato, molti sacrifici, molta competenza, che puoi avere soltanto se lavori ogni giorno... e se sei responsabile al 100% del business”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below