January 30, 2019 / 7:07 PM / 8 months ago

Nexi verso scelta banche per Ipo in settimana - fonti

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Il provider di servizi finanziari Nexi potrebbe scegliere al più presto in settimana le banche per la quotazione della società in borsa nel corso dell’anno.

Lo dicono a Reuters tre fonti.

Secondo una delle fonti, Nexi potrebbe essere valutata circa 7 miliardi e l’iter dell’Ipo potrebbe iniziare al più presto in aprile.

“Qualsiasi finestra di mercato da allora potrebbe essere quella buona” aggiunge.

Bank of America Merrill Lynch e Banca Imi, l’investment bank del gruppo Intesa Sanpaolo, Mediobanca e UniCredit sono in corsa per essere scelte, aggiungono le fonti.

Advisor di Nexi sarà Evercore, dicono le fonti.

La quota che verrebbe messa sul mercato non è ancora stata decisa, ma, secondo una delle fonti, in Ipo di questo genere la quota che viene messa sul mercato è del 30/35%.

Nexi, a cui fa capo l’operatore di pagamenti elettronici CartaSi, dal 2015 è controllata da Bain Capital, Advent International e Clessidra.

La scorsa estate Nexi ha effettuato uno split tra una società che si occupa di pagamenti digitali e la banca depositaria DEPObank.

(Stephen Jewkes, Giulio Piovaccari)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below