17 aprile 2015 / 16:08 / 3 anni fa

Technogym sceglie Mediobanca, JP Morgan e Goldman per Ipo - fonti

MILANO/LONDRA, 17 aprile (Reuters) - Technogym ha scelto Mediobanca, JP Morgan e Goldman Sachs come global coordinator per accompagnarla nel processo di quotazione.

E’ quanto riferiscono due fonti vicine alla situazione.

Una delle fonti sottolinea che i tempi dell‘operazione non sono chiari, ma si guarda alla fine di quest‘anno o più probabilmente all‘inizio del prossimo.

La società punterebbe a una valutazione pari almeno a 10 volte l‘Ebitda, aggiunge la stessa fonte.

No comment da parte della società.

Technogym ha archiviato il 2014 con un fatturato in crescita del 13% a 466 milioni, un Ebitda in aumento del 77% a 64,8 milioni. La posizione finanziaria netta si è attestata a 57,2 milioni di euro, in miglioramento rispetto agli 87 milioni del 2013.

Technogym è controllata al 60% dai fratelli Nerio e Pierluigi Alessandri e per il 40% dal fondo Arle Capital Partners.

A fine marzo una fonte vicina alla società aveva riferito che Technogym stava valutando la possibilità di quotarsi in borsa.

(Elisa Anzolin, Freya Berry, Astrid Wendlandt)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below