23 marzo 2010 / 16:45 / 8 anni fa

Musica, Universal smentisce di avere colloqui in corso su Emi

LONDRA (Reuters) - La più grande casa discografica al mondo, Universal Music Group di proprietà di Vivendi, non ha colloqui in corso con Terra Firma su Emi. Lo ha detto oggi un portavoce.

<p>Parigi, logo di Vivendi e Universal sull'ingresso del quartier generale della societ&agrave;. Foto d'archivio.</p>

Nelle ultime settimane sono girate voci secondo cui il fondo di private equity Terra Firma potrebbe voler vendere alcuni asset di Emi o smembrarla.

“Non abbiamo colloqui con Terra Firma”, ha detto il portavoce.

Fonti vicine alla situazione hanno detto a Reuters che Warner Music Group, la terza etichetta musicale del mondo, sta discutendo con la joint venture musicale KKR/Bertelsmann di una possibile offerta congiunta per Emi, quarta etichetta a livello internazionale.

Thomas Rabe, direttore finanziario di Bertelsmann, oggi ha detto che Bmg Rights sarebbe interessata a Emi se fosse in vendita, ma non ci sono colloqui formali al momento.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below